Vagablogging


Considerata la fuga precoce dall’Uzbekistan, l’anticipo sulla tabella di marcia e soprattutto che al campeggio di Osh (in Kirghizistan) abbiamo avuto modo di rincontrare vecchi amici e farne di nuovi, abbiamo deciso di rimanere in questa città senza troppe pretese per un paio di giorni più del previsto. 

 

Finalmente ci siamo organizzati …

   
Ultimamente le discussioni con la gente del posto non vanno più in là di un “italiansky” o di un “ruskye? Niet!” ed incontrare viaggiatori come noi con cui confrontarsi, condividere sensazioni, pareri e consigli ci fa quasi sentire a casa. Si perché non siamo gli unici pazzi che hanno mollato tutto e si sono dati al viaggio, siamo in tanti e ognuno porta con se la propria storia (e il proprio blog).

KAYOUKATRIP.WORDPRESS.COM La famiglia di francesi che ci ha raccattato in Uzbekistan e portato in Kirghizistan
AROUNDTHEWORLDIN800DAYS.COM (Emma e Andy) e MYBEASTGOESEAST.WORDPRESS.COM (Annette e Stefan)
RIDEFORASMILE.BLOGSPOT.IT Mirco viaggia in moto e porta aiuto negli orfanotrofi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...